Cupcake mango e frutto della passione

 

 

Ingredienti per 18 cupcake

115 g di burro ammorbidito o margarina

115 g di zucchero

1 cucchiaio di scorza di arancia non trattata grattugiata finemente

2 uova leggermente sbattute

115 g di farina autolievitante

55 g di mango essiccato tagliato finemente

1 cucchiaio di succo di arancia

Glassa

200 g di zucchero a velo

semi e polpa di 1 frutto della passione

1/2 cucchiai di succo di arancia

Procedimento

Preriscaldate il forno a 190°C. Posizionate 18 pirottini di carta in uno stampo da forno. Mettete il burro, lo zucchero e la scorza d’arancia in una grossa ciotola e sbatteteli insieme fino a ottenere un composto leggero e soffice. Unite un po’ alla volta le uova, continuando a sbattere. Setacciate le farina e, con un cucchiaio di metallo, aggiungete gradualmente assieme al mango e al succo di arancia, mescolando per amalgamare. Con un cucchiaio, versate il composto nei pirottini. Fate cuocere nel forno preriscaldato per 20 minuti o finché i cupcake non sono gonfi, dorati e sodi. Passateli su una gratella e lasciateli raffreddare. Per la glassa, setacciate lo zucchero a velo in una ciotola e unitevi la polpa e i semi di frutto della passione e un cucchiaio del succo d’arancia. Mescolate per amalgamare il tutto, aggiungendo altro succo d’arancia se serve. Versate la glassa sui cupcake usando un cucchiaio. Lasciate riposare.

Cupcake vaniglia, nocciole jogurt

Ingredienti per 26 cupcake

175 g di farina 00

2 cucchiaini di farina di mais

1 cucchiaio di lievito in polvere

175 g di yogurt biologico

175 g di zucchero

3 uova leggermente sbattute

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

40 g di nocciole tritate finemente

nocciole tritate grossolanamente per decorare

Glassa

100 g di zucchero a velo

40 g di yogurt biologico

Procedimento

Preriscaldate il forno a 190°C. Posizionate 26 pirottini di carta in uno stampo da forno. Setacciate le due farine e il lievito in una grossa ciotola. Aggiungete lo yogurt, lo zucchero semolato, le uova e l’estratto di vaniglia e sbattete il tutto con un mixer elettrico fino a ottenere un composto omogeneo. Incorporatevi anche le nocciole tritate finemente. Con un cucchiaio, versate il composto nei pirottini. Fate cuocere nel forno preriscaldato per 15/20 minuti o finchè i cupcake non sono gonfi, dorati e sodi. Passateli su una gratella e lasciateli raffreddare. Per la glassa, setacciate lo zucchero a velo in una ciotola e mescolatevi lo yogurt. Cospargete i cupcake con il composto allo yogurt e poi con le nocciole tritate grossolanamente. Lasciate riposare.

Cupcake lecca-lecca

Ingredienti per 12 cupcake

115 g di burro ammorbidito o margarina

115 g di zucchero

2 cucchiai di scorza di arancia non trattata grattugiata finemente

2 uova leggermente sbattute

115 g di farina autolievitante

Per la crema al burro

115 g di burro ammorbidito

2 cucchiai di succo di arancia

225 g di zucchero a velo

colorante alimentare arancione

Per decorare

85 g di glassa fondente verde

zucchero a velo

codette rosse

 12 piccoli lecca lecca

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180°. Posizionate 12 pirottini di carta su uno stampo da forno. mettete il burro, lo zucchero e la scorza d’arancia in una grossa ciotola e sbatteteli insieme fino a ottenere un composto leggero e soffice. Incorporate un po’ alla volta le uova, continuando a sbattere. Setacciate la farina, e  con un cucchiaio di metallo aggiungetela piano piano. versate il composto nei pirottini e fate cuocere nel forno preriscaldato per 15-20 minuti o finché i cupcake non sono gonfi, dorati e sodi. Passateli su una gratella e lasciateli raffreddare. Per la crema al burro, mettete quest’ultimo e il succo di arancia in una ciotola e sbatteteli con il mixer elettrico per 2-3 minuti, finchè il composto non diventa chiaro e cremoso. Setacciate e aggiungete un po’ alla volta lo zucchero a velo e continuate a sbattere per 2-3 minuti, finché la crema non diventa soffice. Unite un po’ di colorante arancione e mescolate.

Con un mattarello, tirate la glassa verde fino a renderla spessa 5 mm, lavorando su una superficie cosparsa leggermente di zucchero a velo. Utilizzando uno stampino a forma di foglia tagliate 24 formine. Create un ricciolo di crema sopra ciascun cupcake e cospargete di codette. Posizionate un lecca-lecca e 2 fogliette di glassa al centro di ciascun cupcake.

Glassa reale

Ingredienti per 4 persone

250 g di zucchero semolato,

1 albume,

5 gocce di limone

Preparazione

Mettete l’albume in una ciotola sufficientemente capiente da poter contenere anche lo zucchero.

Unite metà dello zucchero all’albume ed iniziate a mescolare fino ad ottenere un composto liscio e lucido.

A questo punto unite le cinque gocce di limone per smorzare il sapore di uovo del composto.

Unite, infine, il resto dello zucchero continuando a mescolare energicamente.

Trasferite la glassa reale ottenuta in una sac à poche per poterla utilizzare per la decorazione dei vostri dolci.

Sac a poche

Video

La sac a poche è fondamentale per la glassatura dei cupcake, il corpo è formato da una sorta di sacchetto di forma triangolare la cui punta termina nella bocchetta decorativa.
Il sac à pôche o tasca del pasticcere viene utilizzata tanto nel salato quanto nel dolce per riempire piccole preparazioni come i bignè e per decorare con salse, burri aromatizzati, purè di patate o con creme dolci. Viene usata anche per dare la forma a piccole preparazioni di pasticceria come biscotti, meringhe, pasticcini.
Molti cuochi la preferiscono alla siringa da pasticcere, attrezzo dalla funzione analoga, perché più semplice da riempire grazie all’ampia apertura opposta alla bocchetta e perché più maneggevole. La sac a poche comprende anche tutti i suoi beccucci, che danno ognuno una decorazione differente.
sac-a-poche-e-bocchettebeccucciBeccucci-per-Sac-a-Poche-image-50-305

DIstrazione

Un cupcake,letteralmente “torta in tazza”, chiamata anche fairy cake in Inghilterra e patty cake in Australia, è un pan di Spagna, una mini-torta cotta in una pirottina, uno stampo di carta da forno come quello utilizzato per la preparazione dei muffin.

La ricetta originale, old-fashioned cupcake, prevede una glassatura (glassa reale, naspro, ghiaccia), una farcitura (crema) e una decorazione, di solito una ciliegina. In questa forma originale corrisponde al tradizionale pasticcino italiano, il “sospiro”, di origine meridionale o siciliana.

L’origine di questo dolce risale al secolo XIX. Prima della invenzione degli appositi stampi, queste tortine venivano cotte in casseruole, tazze, scodelle; da ciò deriverebbe quindi il nome del dolce. Il nome potrebbe derivare anche dal fatto che in passato la tazza era il più semplice e comune mezzo nella misurazione degli ingredienti di qualsiasi ricetta.

La ricetta base dei cupcake è simile a qualsiasi altra torta: burro, zucchero, uova e farina. Possono essere pertanto applicate molte varianti alla ricetta base con la differenza che la preparazione di una tortina piccola risulta molto più semplice e veloce. È uno dei dolci serviti più frequentemente nelle celebrazioni di compleanni e di varie festività negli Stati Uniti.